• Home
  • Tuttofood
  • Profumi e sapori delle Dolomiti – il 14 dicembre a Eataly Milano Smeraldo

Profumi e sapori delle Dolomiti – il 14 dicembre a Eataly Milano Smeraldo

Profumi e sapori delle Dolomiti – il 14 dicembre a Eataly Milano SmeraldoEataly Milano Smeraldo propone, giovedì 14 dicembre, un laboratorio di degustazione dedicato interamente alle eccellenze del Trentino: formaggi, miele e grandi vini del territorio. Un vero e proprio viaggio che ci porterà nel cuore delle Dolomiti, tra le sponde del Lago di Garda e le colline della Valle di Cembra, tra il fieno profumato dei pascoli di montagna e le ricette della tradizione.

Saranno presenti: 

Paolo Paris - Consorzio Formaggi Trentini

Gianpaolo Gajarin - Referente Presidi Slow Food del Trentino

Andrea Paternoster - Mieli Thun

Maria Grazia Brugnara- Sommelier

Gabriele Webber - Consorzio Trentingrana

 

I formaggi

La bontà dei formaggi trentini nasce dalla qualità della loro materia prima: il latte. Un latte genuino e fresco che, grazie al posizionamento geografico, ad un'altitudine superiore a 600 metri e ad una sana alimentazione del bestiame allevato con il fieno profumato dei pascoli di montagna, conferisce un sapore unico e inconfondibile alle produzioni tradizionali di questo territorio. Sapori sani che ricordano il Trentino e le sue vallate, un territorio ricchissimo che costituisce un vero patrimonio culturale ed enogastronomico.

 

Il miele

Il miele trentino è custode dei profumi dei fiori delle Dolomiti e racchiude le qualità inconfondibili dei prati, dei boschi e dei pascoli trentini. È un alimento nobile che, accanto al suo utilizzo tradizionale come dolcificante e rimedio naturale, assume sempre più importanza come fonte di piacere psicologico e ingrediente interessante per ricette pregiate.

 

I vini

Tra le sponde del Lago di Garda e le colline della Valle di Cembra, grazie alla diversità climatica e alla differente geologia dei suoli, nascono vini trentini di alto livello e grande personalità, perfetta fusione di territorio ed esperienza. Vini bianchi, rossi e Trento Doc metodo classico di montagna sempre più apprezzati e riconosciuti a livello locale ed internazionale.

 

I legami armoniosi fra questi prodotti saranno la sorpresa sensoriale del laboratorio di degustazione.


Le proposte del corso di degustazione: 

Trentingrana d’alpeggio Presidio Slow Food e miele d’acacia

Casolet Val di Sole a latte crudo Presidio Slow Food e miele millefiori

Puzzone di Moena DOP di malga Presidio Slow Food e miele fiore delle Alpi

Vezzena del Trentino e miele di tarassaco

Formae Val di Fiemme e miele di castagno

Torta Zelten e grappa trentina


In abbinamento:

Cantine Ferrari

Cantina La Vis e Valle di Cembra

Cavit
Foradori
Tenute San Leonardo

Distilleria Segnana

 

Eataly Milano Smeraldo

Piazza XXV Aprile, 10 – Milano

Dalle ore 18.30 alle ore 20.00

Ingresso Gratuito

 

Paolo Alciati

Fonte: Uff Stampa

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn